Bando Parco Agrisolare 2024

La Misura prevede un contributo fino all'80% delle spese per l'acquisto e posa in opera di pannelli fotovoltaici sui tetti di fabbricati delle Imprese Agricole con lo scopo di produrre energia pulita e migliorare l'attività stessa delle aziende che richiedono tale incentivo. È previsto inoltre un rimborso supplementare per opere di rimozione di amianto dai tetti dei capannoni. 


Destinatari dei finanziamenti

L'iniziativa è rivolta:

  • agli Imprenditori Agricoli Individuali 
  • alle Società Agricole
  • alle imprese agroindustriali nel Settore Zootecnico
  • alle Cooperative Agricole che svolgono attività agricola o ai loro consorzi


Gli incentivi

Il bando Parco Agrisolare prevede tre tipologie di contributi a fondo perduto in base all'area geografica d'intervento e al tipo di attività svolta dall'impresa. Di seguito i vari incentivi:

  • 80% di contributo a fondo perduto per le aziende agricole di produzione primaria di energia volta all'autoconsumo, con la nuova fattispecie dell'"autoconsumo condiviso", senza possibilità di vendita di energia prodotta,
  • 80% di contributo a fondo perduto per le imprese impegnate nella trasformazione di prodotti agricoli con possibilità di vendita sul mercato dell'energia prodotta in eccesso,
  • 50% di contributo a fondo perduto per le imprese agricole di produzione primaria e possibilità di vendita dell'energia prodotta sul mercato, senza limiti di autoconsumo. Questo incentivo prevede maggiorazioni per piccole imprese e per aree svantaggiate, 
  • 50% di contributo a fondo perduto per le aziende impegnate nella trasformazione di prodotti agricoli in beni di altro genere con possibilità di vendita sul mercato dell'energia prodotta in eccesso, senza limiti di autoconsumo. Questo incentivo prevede maggiorazioni per piccole imprese e per aree svantaggiate, 
  • 65% per le imprese agricole situate nel meridione, ed in particolare nelle regioni di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, senza vincolo di autoconsumo e con la possibilità di vendita dell'energia prodotta sul mercato.

Contattaci per scoprire a quale tipologia di contributo puoi accedere


Gli interventi

I contributi riguardano le seguenti opere:

  • installazione di impianti fotovoltaici 
  • rimozione e smaltimento di amianto dai tetti
  • realizzazione di isolamento termico dei tetti
  • realizzazione di un sistema di aerazione connesso alla sostituzione del tetto
  • acquisto di batterie di accumulo


Edil Ambiente con il suo team di professionisti vi seguirà in tutte le fasi di partecipazione al bando per la richiesta degli incentivi per la realizzazione del Parco Agrisolare. Scriveteci (qui) o contattateci al numero verde